Home | Mappa del sito
Formazione Sicurezza Qualità Ambiente Consulenza Sicurezza Qualità Ambiente Contatti | Informazioni | Download
FORMAZIONE
» Sicurezza
» Home Formazione

» Corsi Attrezzature
» Corso Carrellisti
» Corso Aggiornamento Carrellisti
» Corso Carroponte
» Corso PLE Piattaforme Elevabili
» Corso Aggiornamento Piattaforme Elevabili
» Corso Ambienti Confinati


» Corsi figure Sicurezza
» Corso RSPP Datore di Lavoro
» Corso RLS
» Corso Aggiornamento RSPP Datore di Lavoro
» Corso Aggiornamento RLS
» Corso Dirigenti
» Corso Preposti
» Corso Dirigenti Preposti
» Corso Formazione Lavoratori
» Corso Antincendio Rischio Basso
» Corso Antincendio Rischio Medio
» Corso Antincendio Rischio Alto
» Corso Primo Soccorso Gruppo A
» Corso Primo Soccorso Gruppo B e C
» Corso Formazione Formatori

» Corsi HACCP
» Corso HACCP


» Corsi gestione aziendale
» Corso Europrogettazione

» Corsi certificazioni
» Corso Auditor Interno Qualità 9001
» Corso Auditor Interno Ambiente 14001
» Corso Auditor Interno Sicurezza 18001

» Corsi Informatica
» Corsi informatica
» Corso Excel
» Corso Word
» Corso Access
» Corso Office
» Corso VBA
» Corso Web
» Corso AutoCAD


ATTIVITA'
» Home
» Contatti
» Newsletter
» Corsi di Formazione
» Web
» Consulenza
» Pubblicazioni

 

 

CSS Valido!

Mantieniti aggiornato con i feed RSS

CORSO ADDETTO PRIMO SOCCORSO B | CORSO ADDETTO PRIMO SOCCORSO C | CORSO ADDETTO PRIMO SOCCORSO 12 ORE | CORSO ADDETTO PRIMO SOCCORSO AZIENDALE

   
Prossima edizione Attualmente in fase di programmazione

 

 

SCARICA IL MODULO PER IL PREVENTIVO (non disponibile per ora)
   
Durata La Legge definisce come variabile la durata del corso in questione sulla base dei rischi specifici dell'Impresa/Ente. La durata del corso è pari 12 ore per addetti Primo Soccorso aziendale gruppi B e C (8 teoria + 4 pratica) da svolgersi in 2 giornate.

Il corso di Primo Soccorso Aziendale per aziende del gruppo B oppure del gruppo C ha validità triennale (3 ANNI) e deve essere aggiornato nei suoi contenuti pratici per una durata pari a 4 ore.

Versioni  

Essendo il corso normato dalla Legge (Dlgs 388/03), la classificazione delle imprese deriva dal decreto che ne istituisce l'obbligo per quanto poi il Corso di Primo Soccorso per aziende del gruppo B oppure del Gruppo C sia stato confermato nella sua durata pari a 12 ore anche nel Dlgs 81/08. Il corso può essere svolto anche presso l'Azienda purchè vi siano le condizioni per svolgere le prove pratiche. Sono disponibili anche corsi di primo soccorso aziendali anche per aziende del gruppo A.

Il corso è riservato ad addetti al Primo Soccorso Aziendale di imprese del gruppo B e C ossia  imprese/enti che NON RIENTRANO tra le seguenti:

  • Aziende o unita' produttive con attivita' industriali, soggette all'obbligo di dichiarazione o notifica (a rischio incidente rilevante),
  • centrali termoelettriche,
  • impianti e laboratori nucleari
  • aziende estrattive ed altre attivita' minerarie
  • lavori in sotterraneo,
  • aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni;
  • Aziende o unita' produttive con oltre 5 lavoratori appartenenti ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilita‘ permanente superiore a 4,
  • Aziende o unita' produttive con oltre 5 lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell'agricoltura.

 

 

Pre-Requisiti Nomina ad addetto/responsabile del Primo Soccorso Aziendale da parte del Datore di Lavoro dell'Impresa/Ente di appartenenza, idoneità da parte del Medico Competente.

Fino a 5 Lavoratori anche il Datore di Lavoro può ricoprire l'incarico di addetto Primo Soccorso aziendale e partecipare al relativo corso di formazione per addetti Primo Soccorso aziendale gruppo B o C.

Il corso è riservato ad addetti al Primo Soccorso Aziendale di imprese del gruppo B e C ossia  a personale di imprese/enti che NON RIENTRANO tra le seguenti:

  • Aziende o unita' produttive con attivita' industriali, soggette all'obbligo di dichiarazione o notifica (a rischio incidente rilevante),
  • centrali termoelettriche,
  • impianti e laboratori nucleari
  • aziende estrattive ed altre attivita' minerarie
  • lavori in sotterraneo,
  • aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni;
  • Aziende o unita' produttive con oltre 5 lavoratori appartenenti ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilita‘ permanente superiore a 4,
  • Aziende o unita' produttive con oltre 5 lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell'agricoltura.

 

Argomenti  

Gli argomenti del corso Antincendio Rischio Medio sono normati dal DM 10/03/98 che viene richiamato dal vigente Dlgs 81/08 come riferimento per quanto riguarda il corso di formazione antincendio rischio Alto. Nel medesimo Decreto è stata inserita l'opportunità per il Governo di legiferare in materia entro un lasso di tempo adeguato (eventualmente sottoposto a proroghe).

La legge riporta che:

"I lavoratori incaricati dell'attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell'emergenza devono ricevere un'adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico"

Gli argomenti trattati sono definiti per Legge:

  • ALLERTARE IL SISTEMA DI SOCCORSO
    • Cause e circostanze dell'infortunio

      comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

  • RICONOSCERE UN'EMERGENZA SANITARIA
    • Scena dell'infortunio
    • Accertamento delle condizioni psicofisiche dell'infortunato
    • nozioni elementari di anatomina fisiologica dell'apparato cardiocircolatorio e respiratorio
    • tecniche di autoprotezione del personale addetto al primo soccorso
  • ATTUARE GLI INTERVENTI DI PRIMO SOCCORSO
    • Sostenimento delle funzioni vitali
    • riconoscimento e limiti di intervento di primo soccorso
  • CONOSCERE I RISCHI SPECIFICI DELL'ATTIVITA' COINVOLTA
  • ACQUISIRE CONOSCENZE GENERALI SUI TRAUMI IN AMBIENTI DI LAVORO
    • Cenni di anatomia dello scheletro.
    • Lussazioni, fratture e complicanze
    • Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale
    • Traumi e lesioni toraco-addominali
  • ACQUISIRE CONOSCENZE GENERALI SULLE PATOLOGIE SPECIFICHE NEGLI AMBIENTI DI LAVORO
    • Lesioni da freddo e da calore.
    • Lesioni da corrente elettrica.
    • Lesioni da agenti chimici.
    • Intossicazioni.
    • Ferite lacero contuse
    • Emoraggie esterne
  • ACQUISIRE CAPACITA' DI INTERVENTO PRATICO
    • Tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
    • Tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute.
    • Tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta.
    • Tecniche dì rianimazione cardiopolmonare.
    • Tecniche di tamponamento emorragico.
    • Tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato.
    • Tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

 

 

 

ISCRIVITI AL CORSO PRIMO SOCCORSO AZIENDALE GRUPPO B O C
  Per Corsi per addetto Primo Soccorso aziendale gruppo B o C in altre Provincie non esitate a contattarmi per ricevere un preventivo gratis. La differenza di prezzo potrebbe essere molto inferiore rispetto alle Vs attese. Ottimizzo l'erogazione dei miei servizi cercando di unificare le trasferte al fine di ridurre i costi di trasporto e di conseguenza il prezzo per il Cliente. Svolgo frequentemente attività di formazione in differenti parti d'Italia.
   
  Luca Bazzani, 2008 - P.IVA 03023090982 - E-mail info@lucabazzani.com - PEC comunicazioni@pec.lucabazzani.com - Tel (+39)0302056852 - Fax (+39)0302055026